domenica 26 ottobre 2014

Il canyon che non ti aspetti: BRYCE CANYON


Parco Nazionale del Bryce Canyon, 30 agosto 2014. La prima impressione che mi ha dato il Bryce Canyon è stata quella di un gigantesco portamatite con tanti pastelli arancioni, rossi e giallini girati con la punta in su... Si lo so ho una fantasia molto accesa, però questo luogo mi ha stupito molto più che il Grand Canyon e la Monument Valley, forse perchè è meno noto o forse perchè mi piace essere il Bastian Contrario della situazione... Però è il Bryce Canyon è bello davvero, credetemi!

Ma COME non lo SAI CHE si CHIAMANO HOODOOS!?

 No, io non lo sapevo... gli hoodoos sono questi piloni di roccia che salgono dalla terra e che a me sembravano delle matite colorate. Tecnicamente sono delle piramidi di terra erose da diversi fenomeni atmosferici in questo caso acqua, aria e ghiaccio. Esistono anche in altre parti del mondo e forse i più famosi sono i Camini delle Fate in Cappadocia (Turchia), ma quello del Bryce Canyon è la più grande concentrazione di questo fenomeno al mondo.

La NOSTRA VISITA

 Come in ogni parco naturale del mondo ci sono diversi punti per vedere e visitare il luogo e come in ogni parco naturale del mondo ogni zona ha il suo pro e il suo contro; possono stupirci o deluderci tutti come uno, dipende da noi e da quello che cerchiamo da un viaggio, una visita, una vacanza.
Una delle zone più turistiche del Parco Nazionale del Bryce Canyon è il Bryce Point. Questo è il luogo dal quale si può ammirare quasi tutta l'area che "contiene" gli hoodoos, da qui si può arrivare a piedi all'Inspiration Point, al Sunrise Point e al Sunset Point, inoltre c'è anche un percorso che porta all'interno di questo canyon poi alla fine un canyon non è...

Gli INCONTRI...

 In tutti i grandi parchi d'America c'è una fauna molto bella ed interessante, soprattutto per noi europei, però per incontrare gli animali più particolari è necessario passare diverso tempo in questi luoghi... Comunque devo dire che qui, nonostante le poche ore trascorse nel parco, per quanto riguarda gli incontri siamo stati abbastanza fortunati...

 Tra i nostri amici pennuti abbiamo visto, come si vede nelle foto in alto partendo dalla nostra sinitra, la ghiandia di Steller (dal nome di un naturalista tedesco che per primo registrò questa specie di uccelli); a fianco c'è un esmplare di picchio muratore; sotto un chipmunk, in altre parole Cip & Ciop o Alvin Superstar, dipende dal vostro cartone preferito.... Da molto, molto lontano invece abbiamo visto pascolare degli animali che potrebbero essere o antilocapre o più probabilmente dei cervi muli, che già avevamo avvicinato al Grand Canyon. Infine per la prima volta nella nostra vita abbiamo visto dei bisonti!!!

DORMIRE nel PARCO

All'inteno del Parco Nazionale dle Bryce Canyon c'è un piccolo villaggio in mezzo al niente costruito ad arte con due hotel, alcuni localini per mangiare, un supermercato fornitissimo, una specie di fattoria con diversi animali e tanti negozietti.

E' simpatico farci un giro anche solo se si è di passaggio.

Ecco il Bryce Canyon visto con la mia telecamera:



3 commenti:

  1. Che meraviglia!!! Non avevo la minima idea che si chiamassero hoodoos... la tua descrizione è fantasiosa e bellissima! Come le foto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Per quello essere passata di qua, per aver lasciato traccia del tuo passaggio e per quello che hai scritto!!! ;)

      Elimina
    2. E' un piacere :)
      Un abbraccio!!!

      Elimina

Rispondo a tutti i commenti perchè sono molto importanti... in fondo se scrivo è perchè voglio essere letta.
Grazie per essere passati di qua!