lunedì 15 dicembre 2014

Oggi come allora... un giro sui TRAM STORICI a Torino

"Sembra che l'unico modo per far arrivare un tram sia accendersi una sigaretta."
(Osservazione alla Legge di Poisson)

Torino, 07 dicembre 2014. Conoscete quella lieve eccitazione che si prova quando ci si appresta a fare un giro su qualche mezzo che non fa parte del nostro quotidiano?
E' un po' il meccanismo che fa funzionare le carrozze trainate dai cavalli nelle città invase dai turisti (alle quali io sono fermamente contraria) o i classici trenini che sembrano usciti da un parco giochi tipici delle piccole località balneari; capita anche quando un luogo ha dei mezzi di trasporto caratteristici che sono diversi dai soliti (a questo proposito mi vengono in mente i cable car di San Francisco) oppure quando c'è qualche particolare festa di paese e spuntano le famose navette gratuite che portano i visitatori a destinazione evitandogli lo sbattimento di cercare un parcheggio... Si sale con una certa titubanza, ci si siede e ci si lascia trasportare dall'autista verso mete più o meno conosciute, sussultando a ogni strano rumore o variazione della velocità e lanciando sguardi complici al nostro compagno di avventura che stanno a significare "sarà poi sicuro questo aggeggio che mi hai fatto prendere?".
Poi una volta scesi sicuramente ci sarà chi criticherà il mezzo, chi l'autista, chi il tragitto, chi sosterrà di aver patito il viaggio e chi ne sarà così entusiasta da voler rifare assolutamente un giro, chi scatterà la classica foto ricordo, chi delle foto a caso e chi se ne starà in silenzio a guarda dal finestrino pensando ai fatti suoi, perché quel rumore, quell'odore, quella sensazione ha evocato ricordi che forse non sapeva nemmeno più di avere.


Plastico in mostra dentro a un tram storico.
L'ATTS è l'Associazione Torinese Tram Storici. E' un'associazione senza scopo di lucro che ristruttura e rimette su strada dei tram storici che sono stati costruiti dai primi del 1900 fino agli anni '60.
Gli eventi principali sono il Trolley Festival (che di solito capita a dicembre... quest'anno il 7...) e l'ATTS Show, che consiste in una giornata del mese di giugno, durante la quale vengono aperte le porte dell'Officina Sassi che di solito è chiusa al pubblico.
Inoltre tutti i sabati e le domeniche si verifica un evento unico in tutta Italia: viene aperta la Storica Linea 7, inaugurata nel 2011 in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia e che rimette in strada alcuni mezzi storici, quindi è un occasione da non perdere.

Così noi siamo andati a Torino per visitare il Palazzo Reale e ci siamo trovati nel bel mezzo del Trolley Festival, quindi perché non approfittarne?

Siamo così saliti su un tram dove un volontario ci raccontava la storia dell'associazione, del mezzo che ci stava "scarozzando" per le più belle strade torinesi illuminate dall'imminente Natale e rispondeva alle più svariate domande sulla città.
In Piazza Castello inoltre c'erano due vecchi tram aperti a tutti e circondati da persone che scattavano foto, bambini che si sedevano felici al posto di guida e signori con l'aria di quelli che la sanno lunga che spiegavano alle mogli ogni singola sfumatura del motore e del funzionamento del mezzo.

Sulla carrozza di uno di questi un grande plastico e una bellissima riproduzione della Gran Madre in Lego (foto qui sopra), circondata da tram in movimento che stregava piccini, ma forse ancor di più i grandi.

9 commenti:

  1. Che bella iniziativa, mi piacerebbe salire su un tram storico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si davvero carina anche perchè è un'iniziativa unica in Italia e mi ha ricordato tanto i cable car di San Francisco... in più non si paga niente, solo chi vuole può lasciare un'offerta...

      Elimina
  2. Iniziativa carinissima, la aggiungerei senza esitazioni in un itinerario torinese! Grazie per averla condivisa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il commento. Un abbraccio!

      Elimina
  3. Wow! Piacerebbe tanto anche a me salire su un tram storico ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già... un'esperienza un po' diversa... se passi da Torino ci sono tutti i sabati, le domeniche e i giorni festivi... ;)

      Elimina
  4. che bella questa riproduzione in lego!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è fatta molto bene e c'era anche il tram sulla rotaia che girava intorno alla Gran Madre... ;)

      Elimina
  5. FreedomPop is Britian's first COMPLETELY FREE mobile phone provider.

    Voice, SMS & data plans always start at £0.00/month (ABSOLUTELY FREE).

    RispondiElimina

Rispondo a tutti i commenti perchè sono molto importanti... in fondo se scrivo è perchè voglio essere letta.
Grazie per essere passati di qua!