martedì 13 gennaio 2015

Quando il Principato di Monaco si veste di Natale: il Village de Noel a PORT HERCULE

Sulla sinistra della foto si possono intravedere le bancarelle di Port Hercule e la pista di pattinaggio.
Principato di Monaco, 04 gennaio 2014. Il Principato di Monaco è bello sempre, ma quando si veste di Natale diventa proprio... come dire... bellissimo!!!
Addobbi natalizi nel Principato di Monaco
 Eh già perché il Principato di Monaco a dicembre si veste di Natale e per le strade si possono incontrare tantissimi abeti con grosse palline dorate, luci, strati di neve (ovviamente finta) e chi più ne ha più ne metta, ma la vera atmosfera natalizia la si può respirare passeggiando per Port Hercule...

Port Hercule è uno dei due porti del Principato di Monaco (l'altro è nel quartiere di Fontvieille che potete vedere in alcune foto in questo post) ed è l'unico in acque profonde. Si trova nel quartiere La Condamaine e può ospitare fino a 700 imbarcazioni. Per capirci meglio, è quello che vediamo durante il GP di Formula 1, dove nell'edizione del 1955 Alberto Ascari ci volò dentro insieme alla sua Lancia. Il pilota, salvo per il naso rotto ne uscì illeso, ma perse la vita solo quattro giorni dopo durante un'improvvisata sessione di prove tra amici sul Circuito di Monza.

A pochi passi da Port Hercule c'è anche la Chiesa di Santa Devota, una piccola cappella che è molto importante per i monegaschi in quanto è dedicata alla loro Santa Patrona.
Una leggenda narra che questa martire nata in Corsica verso la fine del 200 venne torturata e uccisa perché cristiana. Il suo corpo doveva essere bruciato, ma venne invece trafugato e caricato su una piccola imbarcazione diretta in Africa per dare una degna sepoltura a questa giovane ragazza barbaramente uccisa. Il mal tempo però dirottò la barca verso la Francia che naufragò la notte tra il 26 e il 27 gennaio proprio nel punto dove oggi sorge questa chiesetta e accanto al corpo della Santa sembra sia sbocciato un roseto, cosa molto insolita da queste parti in inverno.
Da quel giorno ogni anno, la sera del 26 gennaio il Principato celebra Santa Devota incendiando una barchetta a Port Hercule, inoltre una tradizione vuole che il bouquet della sposa del principe sovrano venga conservato tra queste mura.
Alcune reliquie di Santa Devota sono esposte nella Cattedrale dell'Immacolata Concezione a Monaco Ville.

 Ed in questa zona, in una strada che si chiama Quai Albert 1er (che si trova tra Port Hercule e la Chiesa di Santa Devota e dove durante il GP vengono allestiti i box) che dalla prima settimana di dicembre per un mese intero, viene allestito il Village de Noel (Villaggio di Natale) dove all'interno di piccole casette di legno si possono trovare addobbi, cibi e tanti, tanti, tanti dolci che espandono nell'aria il profumo dolce dello zucchero.

 A rendere il tutto più magico le tante figure animate che si trovano nel villaggio e cambiano ogni anno. Qui sopra ecco alcune immagini del Village de Noel nell'edizione 2014/2015.

Qui sopra invece alcune foto scattate nel Village de Noel 2012/2013.

Il Village de Noel può anche essere un modo economico per mangiare prelibatezze di strada, dove i richiami dei gabbiani si mescolano alle dolci melodie natalizie. Qui, seduti su improvvisati tavolini di legno si possono gustare ostriche e champagne per una cifra molto abordadile. Tra l'altro ho notato con piacere che molti banchetti offrivano anche piatti vegani, ma io da buona golosa mi sono buttata sulle squisite patate ripiene di qualunque cosa possa venire in mente (nella foto sopra) e poi sui tanti e squisiti dolci come le crepes o le gaufres belga che mi riportano alla mente i sapori di quando ero piccina...
Unica peccato tutte le calorie che si ingeriscono per soli pochi minuti di piacere, ma non disperate perché ho un'ottima soluzione per questo problema: raggiungere a piedi il Palazzo con la romantica passeggiata sulla Rampe Major oltre che un piacere per gli occhi è anche un ottimo modo per smaltire tutte queste delizie!



4 commenti:

  1. Che bel reportage, eh si il Natale imbellisce le città! complimenti, ciao Cri : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per essere passata di qui e per aver lasciato un segno del tuo passaggio!!! A presto!

      Elimina
  2. Meraviglioso il Village de Noel, lo visitai l'anno scorso per festeggiare il Capodanno. Ottimo resoconto! Buon weekend carissima :-* !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! E buon weekend anche a te ;)

      Elimina

Rispondo a tutti i commenti perchè sono molto importanti... in fondo se scrivo è perchè voglio essere letta.
Grazie per essere passati di qua!