giovedì 13 ottobre 2016

5 ... PONTI ... da vedere

Millesimo, ponte La Gaietta.

Un ponte lascia passare le persone
un ponte collega modi di pesare
un ponte, chiedo solamente un ponte per andare, andare, andare..." 

Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Max Gazzè - Life is sweet - 2014

   I ponti sono la fissa di mio marito. Gli piacciono da morire e dopo un impacciato monologo su un ponte dell'autostrada durante il nostro primo week end fuori porta da fidanzati, i ponti sono diventati il nostro piccolo "rito" quando andiamo in giro.

Eccone 5 che secondo me vale la pena di vedere.
Millesimo, ponte La Gaietta.
1) Come primo ponte ho deciso di mettere questo "sconosciuto" perchè non è solo il simbolo di uno dei borghi più belli d'Italia, ma è il ponte del nostro paese.
Si chiama Ponte della Gaietta ed è molto vecchio, infatti compare già nell'atto di fondazione del paese che risale al 9 novembre 1206 ed è uno dei ponti fortificati più vecchi presenti in Italia
I turisti che visitano Millesimo, si divertono ad attraversarlo perchè a collegare le due sponde del fiume Bormida c'è un passerella, una specie di ponte tibetano che traballa e cigola molto e di conseguenza fa "paura" (anche se nessuno è mai caduto nel fiume ve lo garantisco).

Verona, il Ponte di Castel Vecchio.
 2) Questo ponte è uno dei miei preferiti perchè attraversandolo non ci si rende conto di essere su un ponte, ma quando si "sbircia" da una delle fessure che si trovano nel muraglione si vede lo scorrere dell'Adige e poco altro. Si tratta del Ponte di Castel Vecchio a Verona ed è direttamente collegato alla fortezza di Castelvecchio.

San Francisco, Golden Gate Bridge.

3) Lo splendido Golden Gate Bridge è un altro ponte che vale la pena di vedere. Quando venne inaugurato nel 1937 coi suoi 1280 era il ponte sospeso più lungo del mondo. Oggi si piazza al nono posto (il ponte più lungo sospeso copre 1991 metri e si trova in Giappone). Il colore arancione quasi rosso è stato scelto per vari motivi tra i quali renderlo più visibile durante le tante giornate di nebbia che ci sono a San Francisco.

Ponte di Chaulière nei comuni di Aiguines e Trigance.
4) Il Ponte di Cahuliére si divide tra i comuni di Aiguines e di Trigance in Francia e più precisamente nel Parco Nazionale del Verdon. Coi suoi 182 è il ponte europeo più alto dai quali ci si piò lanciare con l'elastico e il secondo nel mondo dopo il Royal Gorge Bridge in Colorado che raggiunge i 321 metri.


5) E per finire torno negli Stati Uniti e più precisamente a New York, ma invece che segnalare mettere il classico Ponte di Brooklyn parlo del Ponte di Manhattan. Questo è l'ultimo dei ponti costruiti sull'East River e quello che più mi ha affascinato è che compare nella locandina del film di Sergio Leone C'era una volta in America.
   

E qual è il vostro ponte preferito?
Ne avete qualcuno da segnalarmi?



12 commenti:

  1. io ti segnalo il ponte de la mujer a Buenos Aires: è molto particolare!

    RispondiElimina
  2. Vero, i ponti hanno un certo fascino... capisco perfettamente la "mania" di tuo marito.
    Quelli americani poi... fanno subito America **

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione... c'è molta differenza tra lo stile del Vecchio e quello del Nuovo Continente...

      Elimina
  3. Non ho mai sentito di qualcuno con la passione dei ponti, è curioso :) a mia madre invece fanno una paura tremenda!

    Non ho mai visto nessuno dei ponti che hai citato, però la sensazione che hai descritto passando sul ponte di Verona io l'ho provata sul Ponte Vecchio a Firenze. Ecco, quello secondo me è un ponte da vedere. Un altro che mi è piaciuto molto è il Tower Bridge a Londra, e infine altro ponte particolarissimo, perché bianco e interamente di legno, è quello che abbiamo attraversato per arrivare dalla terraferma all'isola di Seurasaari, a Helsinki. Trovi le foto nel diario di viaggio che ho scritto nel 2014 se vuoi vederlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I primi due li ho visti tantissimi anni fa...mentre l'ultimo no... vado subito a dare un'occhiata!

      Elimina
  4. ho avuto l'incredibile fortuna di vedere il golden gate a san francisco, ed è stato un'emozione meravigliosa a dire poco... effettivamente i ponti hanno quell'energia magnetica che pochissime altre strutture architettoniche sanno regalare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero vedere il golden gate dal vivo è molto più emozionante che vedere altri ponti della stessa fama...sarà il colore, la lunghezza o l'atmosfera di San Francisco che rende tutto magico...

      Elimina
  5. Belli! Aggiungo anche il ponte di corda di Carrick a rede in Irlanda :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andata a cercarlo su internet perchè non lo conoscevo...cavolo che figata!!!

      Elimina
    2. Anche a me piacciono molto i ponti. Il mio preferito è quello delle catene di Budapest

      Elimina
    3. Eccone un altro che non conoscevo! Grazie mille!!!

      Elimina

Rispondo a tutti i commenti perchè sono molto importanti... in fondo se scrivo è perchè voglio essere letta.
Grazie per essere passati di qua!