lunedì 5 dicembre 2016

Il Mondo delle Mamme


Pochi giorni fa ho celebrato il primo anno nel Mondo delle Mamme, un mondo vario, pazzo, strano... bellissimo.

Nel Mondo delle Mamme ci si entra nel momento in cui comunichi al mondo che a breve la cicogna verrà a farti visita, perché da quel momento chi fa già parte di questa realtà parallela cerca di coinvolgerti in ogni modo e maniera inserendoti in tutti i gruppi possibili e immaginabili presenti sui social tipo "nuovi iscritti alla scuola materna" oppure "come far tenere la stanza ordinata al tuo bambino" quando ancora il tuo cucciolo si fa dolcemente cullare dalla placenta, oppure invitandoti ai temuti compleanni. Quello dei compleanni è una specie di circolo vizioso che dal momento in cui ci entri ti impegna quasi ogni fine settimana e dal quale è difficilissimo uscirne perché nessun impegno può essere più importante del compleanno di un figlio per una mamma che accettano solo rifiuti con tanto di giustificazione scritta e firmata. E così ecco che ancora col pancione ti ritrovi a fare lo slalom tra poppanti che iniziano compiere i primi passi o altri che già sanno gestirsi più che bene e che corrono urlanti per quelle enormi sale addobbate a festa con l'olio della focaccia che cola fino ai gomiti gomiti e la faccia sporca di pomodoro e cioccolato.
 Il Mondo delle Mamme viaggia in parallelo alla vita reale, ma non interferisce minimanete con essa. Dentro a questo mondo basta essere mamma per essere credibile e fidata perché qui il solo fatto di essere genitore conferisce anche un'aura di fiducia ed è così che mamme che sono assolutamente contrarie a pubblicare le foto dei loro piccoli su Facebook e derivati non esitano a postare i loro scatti più intimi (a volte davvero tanto intimi da risultare osceni) sui gruppi cosiddetti segreti che vengono creati da persone a loro sconosciute e al quale aderiscono centinaia di utenti. E poi cosa dire delle mamme nemicheamiche, quelle che nella vita reale si sono fatte la guerra per anni, fregandosi fidanzati e dandosi colorati colpi di persona poco seria, ma che una volta entrate in questo mondo seppelliscono l'ascia di guerra e diventano amiche per la pelle "tanto ormai siamo entrambe mamme e non siamo più una minaccia per nessuno...".

Il Mondo delle Mamme è un mondo dove la paura incombe su ogni piccolo gesto quotidiano; si nasconde dietro al più piccolo pezzo di mollica lasciato incustodito o nei colpi di tosse che qualche individuo da per la strada. E' fatto di notti insonni, di pranzi consumati freddi, di ore passate a passeggiare avanti e indietro per un corridoio semibuio a canticchiare le più improbabili nenie sperando di calmare anche un pochino un pianto inconsolabile e che dire delle ore passate a fare il teatrino con i personaggi di Masha e Orso davanti a un seggiolone sperando almeno finire mezza porzione di pappetta.

Il Mondo delle Mamme però è anche fatto di gioie, tante piccole gioie. Un nasino che smette di colare dopo giorni di raffreddore, un bacino pieno di bava e muco, il primo sorriso inaspettato o il primo versetto possono anche far scendere lacrime di gioia. 

Io da un anno faccio parte di questo mondo, che a volte e falso, a volte e duro e crudele, ma il più delle volte è immensamente bello e colorato, dove le fatiche anche più dure vengono totalmente ripagate, dove la parola amore assume il vero e puro significato di sentimento nudo, crudo, reale e incondizionato... senza confini. 

Io da un anno sono entrata nel mondo delle mamme grazie a te piccola mia Polpettina di Soia.
Buon primo compleanno.


4 commenti:

  1. un bel mondo quello delle mamme...
    un mondo totalmente precluso a me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che alla fine è un mondo molto simile al nostro... un po' più pieno (in tutti i sensi), ma coi pregi e i difetti che incontriamo nella vita di tutti i giorni...

      Elimina

Rispondo a tutti i commenti perchè sono molto importanti... in fondo se scrivo è perchè voglio essere letta.
Grazie per essere passati di qua!